Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Allerta terrorismo: barriere in cemento per il centro storico di Aosta

 

Posizionate ai varchi della zona pedonale in vista della festa dei commercianti. Il sindaco Centoz: valuteremo se mantenerle - VIDEO

AOSTA. Aosta, Via Xavier de Maistre: l'autista alla guida dell'autobus di linea diretto in piazza Chanoux rallenta e svolta a destra, frena ancora un po' e svolta a sinistra, poi nuovamente gira il volante verso destra e alla fine riprende il tragitto normalmente. Nella via, in prossimità della piazza che è il "cuore" del capoluogo, un'autogru ha appena posato a terra tre jersey sotto la supervisione della polizia locale.

Anche il capoluogo valdostano, come tutte le altre città d'Italia, si sta attrezzando dopo l'innalzamento dei livelli di guardia per il rischio di attacchi terroristici e le minacce rivolte direttamente all'Italia. Gli stessi blocchi in cemento sono stati posizionati ai diversi ingressi del centro pedonale, dall'Arco d'Augusto a piazza della Repubblica, con l'obiettivo di bloccare (o almeno rallentare) eventuali camion lanciati verso i pedoni lasciando comunque la possibilità di transito ai mezzi pubblici e agli altri veicoli che hanno accesso alla Ztl.

"Sono alcune misure di sicurezza in vista della festa dei commercianti", spiega il sindaco Fulvio Centoz contattato via Facebook. Sulla possibilità di mantenere le barriere anche una volta conclusa la manifestazione, il sindaco precisa: "Siamo facendo delle valutazioni".

 

Marco Camilli

Free Joomla Lightbox Gallery
Pubblicità
Pubblicità