Una convenzione con gli Alpini per restaurare il Monumento al Soldato di Aosta

L'opera di piazza Chanoux è stata eretta 94 anni fa per ricordare i caduti delle guerre

Monumento-soldatox530

AOSTA. Il Comune di Aosta ha approvato una convenzione da sottoscrivere con la sezione della Valle d'Aosta dell'Associazione Nazionale Alpini finalizzata al restauro del Monumento al Soldato Valdostano di piazza Chanoux.

L'opera alcuni anni fa ha subito un intervento d'urgenza per evitare cedimenti, ma a 94 anni dalla sua realizzazione è chiaro che servono lavori più radicali che finora non sono stati realizzati.

Grazie ad una raccolta fondi con donazioni volontarie la sezione regionale dell'Ana è riuscita a mettere assieme la somma necessaria per procedere con il restauro e la valorizzazione del monumento e si è quindi proposta di progettare e realizzare l'intervento, sotto la cura della Sovrintendenza regionale per i beni culturali, e di occuparsi anche della successiva manutenzione e della tenuta del verde circostante.

Realizzato dallo scultore piemontese Pietro Canonica, il monumento è dedicato ai Caduti valdostani della Prima guerra mondiale e alle vittime di tutte le guerre.

 

Elena Giovinazzo

Altre news dai Comuni

Pubblicità