Oggi è il

Gioco azzardo, "la modifica al regolamento slot è regalo elettorale alle lobby"

  • Pubblicato: Venerdì, 16 Febbraio 2018 10:41

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sei associazioni invitano il Comune di Aosta a mantenere le limitazioni sull'orario di attività delle macchinette

slot-machinesAOSTA. La proposta di sospendere le disposizioni che limitano l'orario di funzionamento degli apparecchi per il gioco d'azzardo presenti ad Aosta è «un evidente regalo elettorale alla lobby delle slot con le sue ramificazioni mafiose e a chi aveva pubblicamente minacciato di non votare più i partiti che avessero regolamentato l'uso delle macchinette mangiasoldi». Lo affermano in una nota congiunta le associazioni Arci, Aosta Iacta Est, Libera, Legambiente, Mi Ripiglio e Valle Virtuosa facendo riferimento al voto di mercoledì scorso in I Commissione.

Il regolamento sul gioco d'azzardo approvato a fine 2016 all'unanimità dal consiglio comunale è «dignitoso», affermano le associazioni.

«Per risolvere il supposto problema del nomadismo dei malati d'azzardo che da Aosta si sposterebbero verso i comuni limitrofi abbiamo una proposta - aggiungono -: il Consiglio comunale approvi una mozione per invitare gli stessi comuni ad adottare un regolamento simile a quello del capoluogo. Cosa, del resto, non difficile, dato che tali comuni sono governati dagli stessi partiti e movimenti che attualmente amministrano Aosta».

 

E.G.

Altre news dai Comuni

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075