Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Aosta, confermati i requisiti per esenzione Tari e Tasi 2017

 

Le domande devono essere presentate entro il 30 novembre

AOSTA. Restano invariati per l'anno 2017 i requisiti chiesti dal Comune di Aosta per accedere all'esenzione dal pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti, e della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili.

Le agevolazioni riguardano l'abitazione di residenza e le relative pertinenze e sono applicabili ai residenti con Isee inferiore a 4.800 Euro per la Tari e inferiore a 8.500 euro per la Tasi. Gli aostani che rispettano i requisiti devono presentare domanda di esenzione rivolgendosi allo sportello AmicoinComune entro il 30 novembre 2017 utilizzando l'apposita dichiarazione. Il modello può essere scaricato dal sito web del Comune oppure direttamente allo sportello.

"In un altro anno delicato per le casse comunali - afferma in una nota il Comune - l'Amministrazione ha voluto con forza essere vicina alle famiglie che stanno vivendo un momento di difficoltà".

 

E.G.

Pubblicità
Pubblicità