Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Aosta, l'area camper di via Caduti del Lavoro passa in gestione all'Aps

 

Sosta a pagamento di giorno e gratuita di notte

AOSTA. L'area camper di via Caduti del Lavoro torna sotto la gestione dell'Aps - Azienda pubblici servizi. Il contratto tra il privato che svolgeva il servizio e il Comune di Aosta è scaduto a fine marzo e l'Amministrazione del capoluogo ha deciso di mantenere attiva la struttura affidandola alla società in house che l'aveva già avuta in gestione dal 2006 al 2011.

Sotto la nuova gestione l'area, che dispone di 32 piazzole, è sempre aperta e non presidiata. La sosta è a pagamento con tariffa oraria di 1 Euro nella fascia diurna (dalle ore 8 alle ore 20) e con sosta gratuita nella fascia notturna (dalle ore 20 alle ore 8) valida tutti i giorni della settimana. Camper e autocaravan, gli unici veicoli ammessi, devono esporre il ticket dell'avvenuto pagamento come normalmente avviene per la sosta negli stalli blu.

Il compito di controllare la regolarità dei pagamenti è affidato sempre all'Aps così come gli oneri di manutenzione del verde, di pulizia della fossa di scarico liquami e di raccolta dei rifiuti. Lo sgombero neve è invece a carico dell'Amministrazione comunale. Quest'ultima dovrà occuparsi anche degli eventuali interventi manutenzione straordinaria come, per esempio, il rifacimento dell'asfalto o il ripristino dei servizi igienici.

 

Elena Giovinazzo

 

Pubblicità
Pubblicità