Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Da Agea sbloccati altri 500mila euro per aziende agricole

 

Pagate le ex indennità compensative 2015 a 142 aziende

AOSTA. Agea, l'Agenzia per le erogazioni in agricoltura, ha autorizzato una nuova serie di pagamenti alle aziende agricole sulla misura 13 del Programma di sviluppo rurale relative all'annualità 2015, le indennità a favore degli agricoltori delle zone montane (ex Indennità compensativa). Si tratta di circa 494mila euro a beneficio di 142 aziende.

La comunicazione è stata trasmessa da Agea all'assessore regionale all'Agricoltura, Laurent Viérin, commenta così: "Si tratta di un'altra risposta concreta, che arriva grazie al lavoro di squadra che abbiamo messo in campo in questi mesi fondamentale per il settore della zootecnia, che aspetta da troppo tempo risposte e che versa in seria difficoltà".

L'assessore rivolge poi "un mio ringraziamento personale" al direttore di Agea, Gabriele Papa Pagliardini, "per lo spirito di collaborazione e il lavoro compiuto in sinergia che ci ha permesso di arrivare a questi risultati e un ringraziamento al nostro personale tecnico che ci ha lavorato. Si tratta - conclude - di un'ulteriore tranche di pagamenti che permette di proseguire nelle azioni di sblocco di una situazione ferma ormai da troppo tempo".

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità