Aosta, presidio dei sindacati per la mobilitazione del 14 ottobre

 

Uil: «una protesta non solo sindacale, ma di democrazia»

sindacati-mobilitazione14ottx530

AOSTA. Domani, sabato, anche i sindacati valdostani scenderanno in piazza nel giorno della mobilitazione nazionale su lavoro, giovani, pensioni e sanità. Cgil, Cisl, Savt e Uil dalle ore 11 alle 18 saranno presenti al presidio organizzato in via Aubert, ad Aosta, per sostenere la richiesta di inserire in legge di bilancio dei provvedimenti che favoriscano l'occupazione anche giovanile, modifichino il sistema delle pensioni, aumentino le risorse per la sanità.

«Se le trattative non andranno avanti saremo pronti anche allo sciopero», ha detto Domenico Falcomatà della Cgil.

«E' una lotta per il bene comune, una protesta non solo sindacale, ma di democrazia», ha aggiunto presentando l'iniziativa Ramira Bizzotto dell'Uil.

 

M.C.

Pubblicità
Pubblicità