Intervento di manutenzione da 10 milioni € al Traforo del Monte Bianco

Saranno rimosse e sostituite 2.900 tonnellate di materiale dall'implacato stradale. I cantieri opereranno di notte

tunnel-biancoCOURMAYEUR. Circa mezzo chilometro di galleria del Traforo del Monte Bianco sarà interessato in primavera da lavori di manutenzione. Notte dopo notte, 555 metri di impalcato stradale (quasi 2.900 tonnellate di materiale) saranno rimossi e sostituiti nell'arco di tre mesi, tra marzo e giugno 2018, senza grosse conseguenze per il traffico. L'intervento infatti è progettato con un metodo che consente di operare principalmente in orario notturno, dalle ore 20.30, e di riattivare la circolazione dei veicoli ogni mattina alle ore 6 in tutta sicurezza.

I lavori di risanamento saranno effettuati tra il sesto e il settimo chilometro. «Durante ogni notte di chiusura - spiega il Geie Tmb - verranno allestiti due cantieri in simultanea, uno su ciascun lato del traforo, con un avanzamento di 20 metri a notte (10 metri per cantiere)».

L'intervento è stato affidato alle imprese Spie Batignolles (mandataria), Cogeis e Setec e a ogni cantiere lavoreranno 40 persone. Il costo dell'opera, pari a 10 milioni di euro, è a carico delle due società concessionarie italiana e francese.

 

Clara Rossi

Altre news di attualità

Pubblicità