Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Attentati Bruxelles, Consiglio regionale della Valle d'Aosta osserva minuto di silenzio

Solidarietà dell'Assemblea al Belgio e ai famigliari delle numerose vittime

AOSTA. I lavori pomeridiani del Consiglio Valle si sono aperti con un minuto di silenzio per gli attentati di Bruxelles.

Il presidente dell'Assemblea Marco Viérin ha parlato di attacco ai valori di libertà e democrazia che l'Europa incarna e, condannando fermamente questi atti di un'inaudita violenza, ha rivolto il pensiero dell'Assemblea valdostana alle vittime e ai loro famigliari. La solidarietà, ha aggiunto Viérin, va anche alla comunità belga, alle sue Istituzioni, in particolare alla Fédération Wallonie-Bruxelles, ben sapendo che è tutta l'Europa ad essere minacciata.

Gli attentati all'aeroporto ed alle stazioni della metro hanno provocato, in base all'ultimo bilancio disponibile, almeno 34 morti e 136 feriti.

 

M.C.

Pubblicità

Mobile Link