Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Pietro Giglio nuovo presidente dell'Unione valdostana guide alta montagna

 

Cambio al timone dell'Uvgam

AOSTA. L'Unione valdostana delle guide alpine di alta montagna ha un nuovo presidente. E' Pietro Giglio, alpinista, giornalista ed anche regista di 73 anni, scelto dall'assemblea vincendo sugli sfidanti Ezio Marlier e Guido Azzalea, quest'ultimo a capo dell'Uvgam per dodici anni.

Giglio ha presentato un programma riassunto in 10 punti. «Con lo sguardo sia alla nostra storia e che al futuro - ha detto - ci dobbiamo dotare di nuovi mezzi per raggiungere il mercato, accrescendo il prestigio della nostra professione». Tra gli obiettivi del nuovo presidente anche «accrescere la progettualità e la funzionalità dell'Uvgam» e «ricreare una più forte coesione tra i soci».

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità