Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Carburante agricolo agevolato, domande entro il 30 giugno

 

Nella domanda vanno inseriti i dati del fascicolo aziendale

AOSTA. Fino al 30 giugno è possibile fare domanda per l'assegnazione del carburante agricolo agevolato. Le richieste devono contenere i dati riportati nel fascicolo aziendale, di responsabilità dell’agricoltore, e "per una maggiore garanzia e tutela degli utenti al riguardo dei dati delle superfici da inserire nel calcolo, la verifica di tali dati contenuti potrà essere effettuata presso i propri CAA prima di presentare la richiesta", spiega l'assessorato regionale dell'Agricoltura e Risorse naturali.

Gli utenti hanno il compito di aggiornare il proprio registro mezzi presso gli sportelli dell'assessorato allo scopo di beneficiare di tutte le assegnazioni spettanti. Al momento della domanda inoltre è necessario presentare il buono carburante dell'anno precedente.

Le domande possono essere presentate in forma cartacea presso lo Sportello unico per l'agricoltura (ex Uma) a Saint-Christophe o agli uffici periferici di Morgex, Châtillon e Pont-Saint-Martin.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità