Oggi è il

Musica, sport, stelle e alpinismo per l'estate in Valtournenche

  • Pubblicato: Mercoledì, 18 Luglio 2018 09:26

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Tanti eventi per l'estate 2018 nelle località ai piedi del Cervino

Chamoisic

VALTOURNENCHE. Qui nascono le più celebri Guide del Cervino, delle quali si trova memoria in una lapide posta nella piazza principale del paese. Qui ci si inchina a sua maestà il Cervino, o meglio lo si accarezza in salita. La storia dell‘alpinismo infatti è profondamente legata a questi luoghi e comincia verso la fine del secolo scorso con l‘apertura della strada carrozzabile; precedentemente alpinisti e studiosi raggiungevano il paese a piedi o a dorso di mulo.

Durante il periodo estivo sono numerosissime le passeggiate e le escursioni che è possibile effettuare. Tra queste la gita a Cheneil, da dove si gode di una splendida vista sulla Valtournenche e sul Cervino, e "Le Gouffre de Busserailles", che è un‘altra frequentata mèta di escursione per via un orrido profondo 35 metri e lungo più di 100, scavato nella roccia nel corso del tempo dalle acque del torrente Marmore, che qui compie un salto di oltre 10 metri.

Meta prediletta in inverno con Cervinia, la Valtournenche si attrezza per il suoi numerosi turisti estivi con un ricco carnet di eventi in programma: per tutta l'estate la Maison de l'Alpage è teatro di Laboratori didattici e workshop a tema montagna dedicati ai suoi "piccoli" ospiti. Tante anche le visite guidate per la scoperta dei villaggi e degli usi del posto che si articolano per tutto il periodo estivo. Altre le iniziative che saranno presenti per l'intera stagione: "Dalla terra alla tavola con Erbe e Fiori spontanei", passeggiate nella natura alla ricerca di erbe e piante in compagnia della biologa Antonia Tosi e Nordic Walking, delle passeggiate con istruttrici di Nordic Walking alla scoperta dei sentieri della Valtournenche...

La musica inaugura in grande stile il 20 Luglio in Valtournanche con ChamoiSic, festival di musica in alta quota con ingresso gratuito. Alla sua nona edizione, l'evento conferma la sua faccia più autentica: la sperimentazione, dal jazz alla musica antica e di contaminazione; dall'improvvisazione all'elettronica all'uso di nuovi strumenti elettroacustici; dalle tradizioni musicali rivisitate alla scoperta di suoni di paesi lontani, il tutto inserito in uno scenario mozzafiato di natura libera ed incantata, di aria pulita, di condivisione e di dialogo attraverso la musica ed oltre. Al centro congressi, alle ore 21.

Ma il cuore della Valtournanche viene animato dall'artista Valdostano Carlo Benvenuto che il 23 Luglio in piazza della Chiesa alle ore 17 sarà in scena per uno dei suoi concerti in calendario con successi musicali dagli anni '60 fino ai giorni nostri.

Altro appuntamento atteso in ambito musicale quello del 27 Luglio al Bar Champlève con il concerto di musica dal vivo di Philippe Milleret. L'estate musicale prosegue il primo di Agosto con il concerto di Concerto di Alberto Visconti Electric Trio alBar Champlève ore 22:00.

Pausa motori per chi decide di visitare Valtournanche su ruota, il 22 Luglio ritorna "Retromobile del Cervino", 8° edizione del raduno di auto d'epoca che ha l'obbiettivo di far visitare la Valtournenche e fare conoscere mezzi storici a residenti e turisti.

Al centro congressi come in teatro il 27 Luglio alle ore 21 per una serata in cui va in scena "Giobbe storia di un uomo semplice". La compagnia Teatro d'Aosta propone lo spettacolo teatrale liberamente ispirato al romanzo di Robert Roth. Per chi fosse più per il genere documentario, il 28 Luglio è in programma la conferenza "Dispersi nel ghiaccio: storie di scoperte svelate dai cambiamenti climatici" con proiezione del docufilm "B17 Mont Blanc" alle ore 21 presso la Sala Consigliare.

Valtournenche ospita anche la notte più stellata dell'anno, l'11 Agosto, con la Festa delle stelle: divertimento per tutta la famiglia sulla riva del lago di Maen. Ancora festa il 15 Agosto con la festa delle Guide e dei maestri, la tradizionale sfilata seguita dalla Messa.

Il 19 Agosto presso il centro congressi, alle ore 21, serata nel segno delle imprese della guida alpina François Cazzanelli con i racconti delle sue ultime imprese, documentate con immagini e parole, presentate direttamente dal protagonista.  Il giorno successivo è tempo della Festa del turista, con la premiazione dei turisti fedeli alla località e aperitivo tipico offerto dall'amministrazione comunale.

L'estate volge al termine e con gli inizi di Settembre è tempo di ricordi e di ritorni: l'1 settembre si celebrano gli alpini con le Celebrazione del 90° anniversario del gruppo ANA di Valtournenche: Sabato esibizione del coro degli alpini Monte Cervino (ore 21:00 presso il Centro Congressi) e la Domenica Festa del Gruppo Ana in località Maen.

Infine il 25 Settembre Valturnenche ospita l'Antica Fiera del Bestiame con la premiazione degli animali più belli ed il 29 Settembre è tempo per la Désarpa di Valtournenche: gli animali discendono dagli alpeggi con tradizionale sfilata con partecipazione di gruppi folkloristici.

In Valtournenche si sale in cima anche d'estate, e non mancherà la guida.


Adriana Guzzi

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075