Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Giallo dei 25mila euro, trovati documenti con simboli massoneria

 

Continuano le indagini della Questura

AOSTA. Si infittisce il giallo della busta con 25.000 euro in contanti rinvenuta nella scrivania dell'ufficio del presidente della Regione durante i lavori per sostituire il mobilio della stanza al secondo piano di Palazzo regionale.

In fondo ad un cassetto, infilata in una fessura, c'erano una carta di pagamento intestata all'ex presidente della Regione Augusto Rollandin che ha utilizzato quell'ufficio fino al cambio di governo marzo. Sono stati trovati anche dei documenti con simboli associati alla massoneria.

Sul materiale rinvenuto stanno indagando Digos e Squadra mobile. Oltre agli accertamenti sui documenti, l'attenzione si concentra sulle banconote, sul quando sono state emesse e sulla loro provenienza. La procura di Aosta ha aperto un fascicolo per corruzione.

 

M.C.

Pubblicità
Pubblicità