Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Aggredito e rapinato mentre rientra a casa: due arresti ad Aosta

 

Di notte ai giardini di via Ollietti - Arrestati due romeni di 22 e 57 anni

AOSTA. I giardini di via Ollietti, di fronte al Tribunale, tornano al centro delle cronache dopo che questa notte un aostano di 48 anni è stato rapinato e malmenato da due persone poi arrestate.

E' accaduto intorno alle ore 2. Secondo quanto riferito dalla Questura, l'uomo stava rientrando a casa quando è stato avvicinato dai due malviventi e trascinato nei giardinetti. Ha tentato di evitare la rapina, ma è stato colpito con pugni al volto e immobilizzato a terra. I due malviventi sono poi scappati con il suo smartphone e circa 800 Euro in contanti.

Volanti della Polizia e Carabinieri, già in zona, sono intervenuti in poco tempo su segnalazione dell'aggredito e hanno bloccato i sospettati nei pressi della stazione dei pullman: si tratta di due romeni senza fissa dimora, Cristi Balan di 22 anni e Nicolaie Roman di 57. La refurtiva è stata recuperata e per i due sono scattate le manette per rapina aggravata in concorso.

 

Marco Camilli

Pubblicità
Pubblicità