Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Truffa, nove indagati dalla Procura di Aosta per il vallo di La Saxe

 

Coinvolti anche l'ex presidente della Regione Rollandin ed il commissario speciale Rocco

vallo-lasaxex530

AOSTA. Nove sono le persone indagate dalla Procura di Aosta per i lavori di costruzione del vallo per la frana di La Saxe, a Courmayeur, realizzato in via d'urgenza tre anni fa quando sembrava che il movimento franoso stesse per cedere definitivamente.

L'inchiesta riguarda sia i lavori del vallo sia lo smaltimento di rifiuti non pericolosi. A fine giugno l'allora procuratore facente funzione Giancarlo Avenati Bassi ha chiesto la proroga delle indagini preliminari per il fascicolo aperto dai precedenti procuratori capo.

Per la costruzione del muraglione a protezione degli abitati di La Palud ed Entrèves le ipotesi di reato sono tre: concorso in truffa per l'ex presidente della Regione Augusto Rollandin e per il commissario delegato alla gestione dell'emergenza, Raffaele Rocco; abuso d'ufficio per il dirigente della struttura Assetto idrogeologico dei bacini montani, Valerio Segor; esercizio abusivo di professione per i geometri Ronny Salvato, 48 anni, e Furio Saravalle, 52 anni, entrambi di Saint-Christophe.

Per l'aspetto della smaltimento dei rifiuti sono indagati, per attivitù di gestione non autorizzata di rifiuti non pericolosi, alcuni rappresentanti delle ditte che si sono aggiudicati i lavori: il geometra aostano Nazareno Fazari, 51 anni, rappresentante per l’associazione temporanea di imprese nel verbale di consegna lavori del 22 aprile 2014; l'ingegner Enrico Giamminuti di Courmayeur, 66 anni, amministratore unico e direttore tecnico di Dolmen Consorzio Stabile Costruttori Scarl di Saint-Christophe; Giovanni Enrico Vigna, 63 anni, di Quincinetto, della Ivies Spa di Pontey; Giulio Grosjacques, 55 anni, di Brusson, dirigente della Costruzioni stradali Bgf Srl di Issogne.

 

Marco Camilli

Pubblicità
Pubblicità