Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Monte Bianco, ancora un morto sul couloir du Goûter

 

Incidente mortale sul lato francese del massiccio

AOSTA. Si allunga ancora l'elenco dei morti sulle pendici del Monte Bianco. Ieri un uomo di circa 30 anni, di nazionalità ungherese, è morto durante la discesa precipitando per alcune centinaia di metri dal famigerato couloir del Goûter, lungo la via "normale" sul lato francese del massiccio.

Dell'incidente si occupa la gendarmerie di Chamonix che ha già sentito alcuni testimoni. Secondo questi ultimi la tragedia è stata originata da un errore tecnico.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità