Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Giovane portiere morto ad Aosta, pm chiede l'archiviazione del fascicolo

 

L'autopsia ha rivelato che Maicol Castelnuovo aveva una cardiomiopatia

AOSTA. La procura ha chiesto l'archiviazione del fascicolo per omicidio colposo sulla morte di Maicol Castelnuovo, 24 anni di Aymavilles, avvenuta a seguito di un malore durante un torneo di calcio a 5 giocato lo scorso mese di giungo ad Aosta.

Le indagini hanno accertato che i soccorsi sono stati effettuati correttamente ed inoltre il medico legale incaricato dell'autopsia ha rilevato che il giovane portiere soffriva di una cardiomiopatia dilatativa, una condizione che incide sulla capacità del cuore di pompare sangue correttamente. La malattia può essere asintomatica ed è difficile da individuare nelle visite mediche di idoneità alla pratica sportiva.

Sarà il gip a pronunciarsi sulla richiesta di archiviazione.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità