Spese gruppi consiliari, Empereur condannato a risarcire 30mila euro

L'ex capogruppo Uv dovrà risarcire spese per regali natalizi e uscite non giustificate

AOSTA. Diego Empereur è stato condannato dalla Corte dei conti della Valle d'Aosta a risarcire 30.000 euro nell'ambito del procedimento sui rimborsi delle spese dei gruppi consiliari regionali. In qualità di ex capogruppo dell'Union Valdôtaine, Empereur è stato chiamato a rispondere di spese effettuate tra il 2008 e il 2013 tra cui 16.782 euro senza "alcuna documentazione", quasi 9mila euro di "auguri o regali natalizi verso destinatari indeterminati".

La procura contabile aveva chiesto un risarcimento ben più alto, di 657mila euro, che teneva conto anche di 582mila euro di contributi a favore della società editrice del giornale di partito "Le peuple valdôtain".

 

redazione

Altre news di cronaca

Pubblicità
Pubblicità