Oggi è il

Cervinia, bimba di 5 mesi si sente male: soccorritori si coordinano per salvarla

  • Pubblicato: Mercoledì, 11 Aprile 2018 15:36
beauregard

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

VALTOURNECHE. Si è concluso per il meglio il difficile intervento di soccorso di una bambina svedese di soli 5 mesi in vacanza con i genitori a Cervinia che accusava difficoltà a respirare. A complicare l'opera dei soccorritori è stato il maltempo che ha bloccato l'intervento dell'elicottero.

La macchina dei soccorsi, guidati dalla guarida di finanza, si è attivata ieri pomeriggio. La bimba stava male già da qualche giorno e il suo peggioramento (presentava segni di cianosi) ha spinto i genitori a rivolgersi al numero di emergenza 112. A causa di un cambiamento repentino delle condizioni meteo in quota i soccorritori hanno dovuto organizzare velocemente il trasferimento della bimba fino a Maen, dove l'elicottero era pronto a decollare. La piccola paziente è stata quindi portata a Valle e accompagnata a bordo di un'ambulanza fino all'ospedale Beauregard di Aosta, dove è stata ricoverata.

Tutto è comunque finito bene: già questa mattina la bimba è stata dimessa. «A causare il malore, che avrebbe potuto avere esito fatale se non gestito in tempo, è stato il maladattamento all'alta quota», sottolinea la Centrale unica del soccorso.

Determinanti per la riuscita dell'intervento di soccorso, sottolinea ancora la Cus, sono state la capacità di coordinamento della Centrale unica e la disponibilità operativa immediata dlela guardia di finanza, dell'elisoccorso e del 118.

 

Marco Camilli

Altre news di cronaca

 

Live cam

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075