Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Individuato ad Aosta "X", membro di Anonymous che avvertì di un attentato Isis sventato in Italia

 

E' un giovane esperto informatico ora denunciato dalla polizia

AOSTA. Un ventinovenne di Aosta, esperto informatico, è stato denunciato dalla polizia con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata all'accesso abusivo e al danneggiamento di sistemi informatici. Sarebbe lui il membro di Anonymous conosciuto come "X" (alias "wArning") da cui lo scorso 28 dicembre partì la segnalazione, che non trovò riscontro da parte degli esperti dell'antiterrorismo, che avvertiva di attacco dell'Isis sventato in Italia, a Firenze.

Il giovane è ritenuto anche il fondatore del canale #OpParis, un'azione di contrasto ai responsabili degli attentati in Francia.

 

redazione

Pubblicità

Mobile Link