Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Rava - Emporio solidale

Furti, quattro giovani controllati tra Aosta e Saint-Christophe

Foglio di via per una trentenne residente a Treviso

SAINT-CHRISTOPHE. Quattro persone sono state controllate ieri dalla polizia nel corso dei pattugliamenti sul territorio per prevenire furti ed episodi di microcriminalità.

Il gruppo, composto da due donne e due uomini di nazionalità rumena tra i 20 ed i 30 anni, era stato notato aggirarsi tra Aosta e Saint-Christophe "con atteggiamento sospetto", riferisce la Questura.

I quattro sono risultati tutti disoccupati ed alcuni di loro con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e prostituzione. Non hanno saputo fornire una spiegazione plausibile per motivare la loro presenza nella zona. Il Questore ha dunque emesso nei confronti di una dei quattro, una trentenne residente a Treviso, un foglio di via obbligatorio: la donna per tre anni non potrà tornare ad Aosta e Saint-Christophe, pena l'arresto.

 

M.C.

Pubblicità
Pubblicità

Mobile Link