Stragi del sabato sera, controlli della Questura di Aosta

 

Un conducente fermato in stato di ebbrezza e un giovane segnalato per droga

AOSTA. E' di una patente ritirata e un motorino sequestrato il bilancio dei controlli contro le stragi del sabato sera compiuti dalla Questura di Aosta.

Il servizio è stato effettuato da pattuglie delle Volanti, della Polizia Stradale, della Squadra Mobile, della Digos e della Polizia Amministrativa con la collaborazione di unità anche cinofili della Guardia di Finanza: sono stati effettuati numerosi controlli etilometrici a conducenti di autoveicoli e mezzi pesanti. Un conducente residente nella plaine è risultato positivo all'etilometro (con un tasso alcolemico di oltre 1,60 grammi per litro): gli è stata ritirata la patente di guida ed il veicolo è stato equestrato per la confisca definitiva.

Sono state elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada. In particolare,  al conducente di un motociclo (poi sequestrato) sono state contestate la guida pericolosa, inosservanza delle segnalazioni semaforiche ed il mancato utilizzo del casco.

Infine un giovane di origine marocchina residente fuori Valle d'Aosta è stato segnalato quale consumatore di roga in quanto trovato in possesso di hashish.

Le persone identificate in tutto sono state circa un ottantina.

 

redazione

Altre news di cronaca

Pubblicità