Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Scappa ai controlli della gendarmerie: 26enne arrestato dalla Squadra mobile di Aosta

 

Deve scontare un cumulo di pene per spaccio di stupefacenti

AOSTA. Gli agenti della Squadra mobile di Aosta hanno arrestato un ventiseienne di origini albanesi ricercato per scontare delle condanne a oltre due anni e mezzo per spaccio di stupefacenti.

Il giovane, durante le operazioni di respingimento in frontiera al traforo del Monte Bianco, si è sottratto ai controlli della Gendarmerie al Traforo del Monte Bianco scappando a bordo della propria autovettura. Immediatamente attivate le ricerche sul territorio regionale, il 26enne è stato rintracciato e arrestato e successivamente tradotto presso la casa Circondariale di Brissogne.

 

Marco Camilli

Pubblicità
Pubblicità