Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Evasione fiscale alla casa di riposo J.B. Festaz: due assoluzioni

 

Imputati l'attuale presidente del Cda e il suo predecessore

AOSTA. Si è concluso con due assoluzioni il processo davanti al giudice monocratico di Aosta D'Abrusco per una presunta evasione fiscale per quasi 2 milioni di euro. Gli imputati erano Carlo Ferina ed Ernesto Demarie, rispettivamente ex e attuale presidente del consiglio di amministrazione della casa di riposo J.B. Festaz di Aosta.

La Guardia di finanza contestava una maxi evasione dell'Iva basata sull'assunto che la casa di riposo operasse in regime di esenzione senza averne titolo. I due sono stati invece assolti in quanto "il fatto non sussiste".


redazione

Pubblicità
Pubblicità