Fénis, via libera alla prima Festa del Castello

 

Approvata in Consiglio comunale una variazione al bilancio e la revisione delle partecipazioni

CastelloFENIS. All'inizio del mese di novembre a Fénis si svolgerà la prima edizione della Fiera del Castello. Il sindaco Mattia Nicoletta lo ha ufficializzato in occasione del consiglio comunale ieri. La manifestazione, proposta dai commercianti, ha ottenuto il nulla osta dell'Amministrazione regionale e si svolgerà sabato 4 e domenica 5. Sono già previsti una sessantina di stands.

La comunicazione del sindaco è arrivata in chiusura di lavori, dopo il via libera dell'assemblea alla revisione straordinaria delle partecipazioni mantenendo le quote in Inva, Celva e società Hydroélectrique (36%).

Anche la terza variazione al bilancio di previsione è stata approvata. Circa 87mila euro sono destinati all'estinzione del mutuo sottoscritto per la realizzazione di una centralina; 16mila euro servono alla sostituzione di parte dell'illuminazione pubblica; 6mila euro permettono di progettare la nuova copertura della bocciofila e altri 5mila euro sono destinate alle verifiche statiche alle scuole. Ulteriori 7mila euro permettono di avanzare con l'acquedotto fino a Tsarnicllo nel caso vi fossero domande di reinsediamento nella frazione.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità