Valtournenche, ok del Consiglio Valle allo scioglimento dell'assemblea comunale

Dopo la sfiducia al sindaco Camaschella

municipio-valtournencheVALTOURNENCHE. All'unanimità questa mattina l'assemblea regionale ha espresso parere favorevole allo scioglimento del consiglio comunale di Valtournenche dopo la sfiducia al sindaco Camaschella votata lo scorso 27 novembre scorso. Il passaggio in consiglio Valle è previsto dallo Statuto speciale. Al presidente della Regione è affidato invece il compito di decretare il commissariamento del Comune.

«E' un atto urgente: la comunità di Valtournenche non può permettersi di non avere un rappresentante delle istituzioni», ha affermato Laurent Viérin.

Nella discussione il capogruppo di Alpe, Albert Chatrian, ha evidenziato la necessità di indire «al più presto nuove elezioni al fine di garantire adeguate condizioni di governabilità ad una località così importante per il turismo e l'economia valdostana».

 

E.G.

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità