Cervinia, riapre la strada dopo due giorni di isolamento

A Cogne riaperte la regionale n. 47 e le strade comunali

cogneAOSTA. Grazie al miglioramento delle condizioni meteo Cervinia sarà presto nuovamente collegata con la Valtournenche. La Commissione valanghe ha infatti autorizzato questa mattina la riapertura della strada regionale una volta terminate le operazioni di pulizia e messa in sicurezza, quindi all'incirca dal primo pomeriggio.

La località è rimasta isolata per due giorni a causa del rischio di valanghe. Circa cinquemila le persone rimaste bloccate tra turisti, lavoratori e residenti.

In mattinata anche a Cogne la strada regionale è tornata percorribile e le operazioni di sgombero neve sono già state portate a termine. Le strade comunali della località sono tutte aperte ad eccezione di quella della Valnontey dove i mezzi sono ancora al lavoro per completare la rimozione di una valanga. La viabilità dovrebbe comunque tornare alla normalità anche qui nel pomeriggio.

Oggi il pericolo valanghe è sceso a livello 4 su 5, "forte", su tutta la Valle d'Aosta e la tendenza è verso una graduale diminuzione del rischio grazie al naturale scaricamento dei versanti, alla cessazione delle nevicate e al consolidamento del manto aiutato dall'abbassamento delle temperature.

 

Elena Giovinazzo

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità