Oggi è il

Una pista ciclo-turistica collegherà Sarre e Avise

  • Pubblicato: Venerdì, 02 Marzo 2018 10:13

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il progetto dell'Unité Grand Paradis unirà i comuni del fondo valle lungo la Dora

Panorama-villeneuvex530

AOSTA. La giunta regionale ha risposto positivamente alla richiesta dell'Unité Grand Paradis di prevedere una pista ciclo-turistica che collegherà i comuni del fondo valle.

Si tratta di un progetto di mobilità alternativa ed allo stesso tempo di una iniziativa di interesse turistico per la zona coinvolta. Il percorso infatti, stando alle finalità immaginate dall'Unité, rappresenterà un'alternativa per pendolari e studenti disposti a spostarsi in bicicletta ma che oggi ritengono troppo pericoloso utilizzare la strada statale 26. Inoltre potrà essere utilizzato per praticare vari tipi di attività sportive (normali passeggiate, jogging, ski roll, camminata sportiva e nordica, corsa in montagna, pattinaggio a rotelle) e rappresenterà anche un servizio in più per i turisti che frequentano la zona.

Oltre ad approvare la richiesta di classificazione di pista ciclo-turistica, il governo regionale ha dato il via libera al progetto del primo dei tre lotti previsti a valere sui fondi Fesr. Il costo del collegamento tra i comuni di Sarre e Arvier è di 3,8 milioni di euro circa di cui 40.000 a carico dell'Unité Grand Paradis e dei Comuni coinvolti e il resto pagato dalla Regione.

Il tracciato immaginato si sviluppa principalmente lungo la Dora Baltea toccando i siti di maggiore interesse culturale e naturalistico. A Sarre e Saint-Pierre la pista corre lungo la sinistra orografica fino al castello Sarriod de la Tour, raggiunge Aymavilles con una passerella sulla Dora (secondo lotto dei lavori) e continua lungo la zona sportiva fino ad arrivare a Villeneuve sulla destra orografica. Da qui fino ad Arvier la pista segue in gran parte percorsi già esistenti e che hanno solo bisogno di una sistemazione. Il terzo lotto è il collegamento tra Arvier e Avise che potrà vedere la luce se e quando ci saranno i finanziamenti necessari.

Il progetto della pista ciclo-turistica si inserisce nel più ampio disegno di un percorso ciclo-turistico di interesse regionale che unirà Courmayeur a Pont-Saint-Martin. Diversi tratti già esistono mentre altri sono in corso di progettazione o realizzazione. La partenza da Sarre costituisce di fatto un prolungamento della pista ciclabile già costruita dall'Unité Mont Emilius.

 

Elena Giovinazzo

 

Altre news dai Comuni

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075