Oggi è il

Aymavilles: un'estate tra vigneti, castello, musica e favò

  • Pubblicato: Martedì, 10 Luglio 2018 10:04

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il piccolo comune valdostano propone tanti eventi tra cui Festa della Favò e l'apertura straordinaria del castello

castelloAYMAVILLES. Aymavilles, conosciuta ai più per la produzione del Torrette e per il suo castello unico nell’architettura Valdostana, presenta la rosa degli eventi che vedrà il comune coinvolto per questa stagione estiva.

L'estate è l'occasione per visitare anche le due chiese parrocchiali: Saint-Martin e Saint-Léger entrambe databili tra il 1700 e il 1800. Ci sono anche due appuntamenti musicali in calendario: il 13 Luglio alle ore 20:30 in piazza Séverin Chillod con il Concerto 19 O'Clock e il concerto aperitivo dell'11 Agosto al Pont d’Aël.F

Molto apprezzata ogni anno è la Festa della Favò che si tiene a fine luglio (sabato 21 e domenica 22) ad Ozein. La festa celebra la “Favò” appunto, piatto tipico con ingredienti alpini: pasta, Fontina, pane nero abbrustolito nel burro, salsiccia, pancetta e fave. Sabato sera nel villaggio rivivono "les Misées", i mestieri antichi come il casaro, il falegname, lo scultore, le tessitrici. La festa è poi accompagnata con balli e canti folkloristici.

vignaIl 3 Agosto si inaugura Châteaux Ouverts con l'apertura straordinaria al pubblico del Castello, unico nel sue genere in Valle d'Aosta con le sue quattro torri circolari. L'evento è introdotto dall'intrattenimento musicale a cura di Christian Thoma. Dal 4 al 26 Agosto al via le tanto attese visite guidate dell'elegante dimora signorile e del parco che lo incornicia.

Il 15 Settembre sarà dedicato alla 7°Fiera di Aymavilles mentre il 29 Settembre è lo sport protagonista nella prima edizione dello Grivola Trail, un'iniziativa fortemente voluta dall’amministrazione comunale che si snoda lungo un sentiero che tocca la Chiesa di Saint-Léger, il Ponte acquedotto romano di Pont D’Ael, tre diversi casotti del Parco Nazionale Gran Paradiso e il Bivacco Mario Gontier alla base della Grivola e, sul versante opposto, raggiunge la punta del Drink, scende attraverso gli alpeggi del Pierre e costeggia i meravigliosi paesaggi di Ozein e Turlin fino al Castello.

 

Adriana Guzzi

Altre news dai Comuni

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075