Oggi è il

Courmayeur, un mese per ripristinare i sottoservizi danneggiati dalla frana

  • Pubblicato: Giovedì, 16 Agosto 2018 08:54

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il sindaco Miserocchi ha incontrato gli abitanti di Meyen per fare il punto della situazione

 

frazione Meyen

COURMAYEUR. Giorni dopo la frana che ha devastato un tratto di Val Ferret e causato la morte di una coppia di turisti, gli abitanti di Courmayeur stanno ancora facendo i conti con i danni materiali provocati dalla colata detritica e dal maltempo.

Per fare il punto della situazione e per discutere del ripristino dell'elettricità e degli altri servizi, martedì scorso il sindaco Stefano Miserocchi e l'assessore ai lavori pubblici Raffaella Sarteur hanno incontrato gli abitanti di frazione Meyen.

«Nel corso dell’incontro è stato delineato il crono programma dei lavori per il ripristino dei sotto servizi, calcolato in circa 20-25 giorni lavorativi», fa sapere l'Amministrazione comunale. Il costo degli interventi su acquedotto, fognatura, rete del gas e rete elettrica supera i 60mila euro per la parte pubblica e il Comune ha già chiesto lo stato di calamità naturale.

Nel frattempo si sta continuando a lavorare per ripulire la zona sepolte dai detriti e liberare le automobili ancora bloccate.

 

redazione

Altre news dai Comuni

 

Live cam

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075