Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Roisan rischia il dissesto: Comuni e Regione si mobilitano

 

Dal fondo di premialità un contributo fino a 140mila euro per chiudere il bilancio 2017

ROISAN. Potrebbe arrivare da un emendamento al disegno di legge sugli enti locali che le Commissioni stanno esaminando in questi giorni la soluzione ai gravi problemi di bilancio del Comune di Roisan.

L'Assemblea del Consiglio permanente degli enti locali valdostani ha confermato l'intenzione di destinare il fondo premialità degli enti locali per aiutare l'Amministrazione guidata dal sindaco Gabriel Diémoz a chiudere il bilancio di previsione per il 2017.

La cifra in questione, necessaria per evitare il dissesto, ammonta ad un massimo di 140.000 euro ed è prevista appunto da un emendamento formulato dal presidente della Regione Marquis al disegno di legge approvato in Giunta lo scorso gennaio. "In considerazione della collaborazione e dell'importanza e significato del provvedimento - si legge in una nota di place Deffeyes -, la Regione ha aderito inoltre alla richiesta del CPEL, emersa in Commissione, di riesaminare l'emendamento in una sua prossima riunione".

"Oggi occorre un lavoro condiviso, uno spirito di apertura che assegni a ognuno il proprio ruolo, nel rispetto delle funzioni e nelle responsabilità di ognuno", commenta Marquis aggiungendo che "non occorre perdersi in guerriglie mentre i processi si svolgono alla luce del sole".

 

E.G.

Pubblicità
Pubblicità