Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Lavoro, firmato accordo per inserimento lavorativo dei disabili

 

Un'opportunità per persone con disabilità e per le imprese

roscio-fabrizio1x530

AOSTA. L'accordo quadro per incentivare l'inserimento lavorativo di persone con disabilità annunciato nei giorni scorsi dall'Amministrazione regionale è stato firmato oggi dall'assessore alle Attività produttive Fabrizio Roscio e dai rappresentanti delle associazioni di rappresentanza dei datori di lavoro, delle cooperative sociali e dei consorzi e delle organizzazioni sindacali.

L'intesa dà la possibilità alle aziende di affidare alle cooperative sociali di tipo B delle commesse di lavoro per le quali impiegare persone con disabilità.

Le cooperative sociali, spiega l'assessorato regionale delle Attività produttive, effettueranno "l'assunzione di lavoratori con disabilità che presentano particolari difficoltà di inserimento nel ciclo lavorativo ordinario e si impegnano ad accompagnare il lavoratore nel processo di integrazione lavorativa attraverso un progetto individualizzato finalizzato a supportare sia l'apprendimento delle mansioni sia l'inclusione nel contesto aziendale.

Tali assunzioni - aggiunge l'assessorato - possono essere computate dall'azienda committente a parziale copertura della quota di assunzioni obbligatorie in favore di persone con disabilità previste dalla legge 68/99".

 

Clara Rossi

Pubblicità
Pubblicità