Un premio per le start-up innovative in Valle d'Aosta

 

Fino al 16 ottobre per le candidature all'Espace Innovation 2017

Pepiniere-aostax530

AOSTA. Stimolare lo spirito imprenditoriale in particolare nei giovani e incentivare la creazione di start up è l'obiettivo di "Espace Innovation 2017", un premio che aiuta le nuove imprese innovative nate in Valle d'Aosta con una somma in denaro e interventi di sostegno nei primi mesi di attività.

L'iniziativa è stata approvata nell'ultima riunione della giunta regionale su proposta dell'assessore alle Attività produttive, Fabrizio Roscio, che spiega in una nota: "Per la prima volta si giunge alla proposta di un premio in stretta collaborazione tra Regione e mondo imprenditoriale, e, grazie alla convinta partecipazione di alcune imprese sponsor, sia il finanziamento dell’iniziativa sia le attività della Commissione di valutazione non prevedono spese a carico del bilancio regionale". Ad Espace Innovation 2017 collaborano infatti diversi partner tra cui Finaosta, Pépiniéres e Chambre.

Il premio è rivolto a persone fisiche o gruppi informali che presentino un progetto nato da un'idea imprenditoriale innovativa. Le domande vanno presentate alla Struttura ricerca, innovazione e qualità dell'assessorato entro le ore 13 del prossimo 16 ottobre e saranno valutate da un'apposita commissione. I primi cinque in graduatoria otterranno 5.000 forniti sponsor individuati attraverso apposito avviso pubblico ed i primi otto si aggiudicheranno, inoltre, la partecipazione gratuita al programma di pre-incubazione, consistente nell'insediamento per sei mesi in uno spazio di coworking e ai servizi di tutoring disponibili presso l’incubatore, oltre al sostegno di un mentor per sei mesi.

 

E.G.

Pubblicità
Pubblicità