Oggi è il

Slot, ad Aosta 46 milioni di euro "mangiati" dalle macchinette

  • Pubblicato: Sabato, 16 Dicembre 2017 14:05

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I dati Aams sul 2016: a livello regionale la giocata media pro capite sale a 724 Euro

slotAOSTA. Ammontano a 46 milioni di euro, in media 1.339 Euro a testa, le giocate effettuate nel corso del 2016 ad Aosta con le slot e le videolottery. Più della metà dei soldi (24,7 milioni) sono andati nelle AWP, le "new slot" che accettano solo monete e sono presenti anche nelle tabaccherie e nei bar, mentre le restanti giocate sono fatte nelle sale slot tramite videolottery. Rispetto al 2015 le giocate risultano in calo del 5,8 per cento.

I dati sono dell'Aams, l'Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Andando a guardare gli altri comuni, a Quart le giocate segnano un +37,5 per cento. In totale sono 13,16 milioni di euro, 3.240 pro capite. A Pont-Saint-Martin la crescita nell'arco dei 12 mesi è del 55% con 3,49 milioni giocati pari a 911 euro a testa.

Tra gli altri comuni con più abitanti, a Sarre la giocata pro capite è di soli 181 Euro e il totale non arriva al milione (884mila € circa) con un calo di 4,6 punti percentuali. A Saint-Vincent sono calcolati 1109 euro a testa, in aumento del 3,2% rispetto al 2015, per un totale di 5,13 milioni "mangiati" dalle macchinette; a Courmayeur la giocata pro capite annuale è di 893 euro per un totale di 2,5 milioni di euro (-3,8 per cento).

La media regionale delle giocate per valdostano è di 724 Euro, in aumento rispetto ai 703 € del 2015.

 

Clara Rossi

Altre news di economia

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075