Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Finanziamenti alle microimprese, intesa tra Chambre e Caritas diocesana

 

Firmato accordo per agevolare l'accesso al "prestito della speranza"

AOSTA. Sostenere le microimprese che hanno difficoltà di accesso al credito bancario con finanziamenti a tasso agevolato: questo l'obiettivo del "prestito della speranza", una iniziativa della Conferenza Episcopale Italiana disponibile anche per le piccole realtà produttive valdostane.

La Caritas diocesana di Aosta e la Chambre valdôtaine, insieme alla Fondazione comunitaria onlus, hanno firmato un'intesa per far conoscere sul territorio regionale l'iniziativa e in particolare il "Credito fare impresa" rivolto alle ditte individuali, alle società di persone, alle cooperative ed alle Srl semplificate e che dà la possibilità di ottenere finanziamenti fino a 25.000 Euro per avviare l'attività o per sostenere investimenti mirati a farla crescere.

Con la convenzione triennale, la Chambre si impegna a fornire un servizio di segreteria e fornisce alla Caritas un locale all'interno per il servizio di accoglienza che aiuti le imprese ad accedere al prestito.

 

M.C.

Pubblicità
Pubblicità