Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Psr, aperto il bando per i prodotti agricoli di qualità

 

Domande dall'8 maggio allo Sportello Unico Agricoltura

Formaggix550

AOSTA. Il bando per l'adesione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli è aperto e dall'8 maggio, recandosi allo Sportello Unico Agricoltura dell'assessorato situato a Saint-Christophe, è possibile presentare domanda di concessione dei contributi previsti dall'intervento 3.1 del Programma di sviluppo rurale 2014/2020.

La sottomisura prevede aiuti a sostegno degli agricoltori per la prima partecipazione ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari riconosciuti a livello comunitario (Dop, Doc, agricoltura biologica). Più nel dettaglio i contributi si riferiscono ai costi di certificazione e delle eventuali analisi.

«Questo intervento - commenta l'assessore all'agricoltura e risorse naturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, Laurent Viérin - si inserisce in una più ampia azione di iniziative che l'assessorato sta portando avanti per il rilancio del settore agroalimentare e per la qualità dei nostri prodotti. In questo senso stiamo lavorando a un progetto organico sulla promozione e sul rafforzamento della qualità della filiera finalizzato a incentivare la valorizzazione dei prodotti di qualità della Valle anche attraverso una mirata e programmata strategia di interventi specifici».

Il bando è consultabile sul sito regionale, nella sezione Agricoltura, dove è possibile scaricare anche la modulistica da allegare alla domanda. Lo Sportello Unico Agricoltura, situato al piano terra dell'assessorato in località Grande Charrière, è aperto dalle ore 8.30 alle 12, dal lunedì al venerdì.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità