Il 27 gennaio 2018 torna l'appuntamento con "I light Pila"

Per il sesto anno le fiaccole rosa illuminano la località valdostana per sostenere la lotta contro il tumore al seno

i-light-pilaGRESSAN. Torna la manifestazione "I light Pila", evento che da cinque anni illumina con il chiarore delle fiaccole la notte della località sciistica valdostana e contribuisce alla raccolta fondi per supportare la lotta al tumore al seno. L'appuntamento per questa sesta edizione è per la sera di sabato 27 gennaio 2018.

Dal suo esordio "I light Pila" ha riunito più di 6.000 persone - adulti, bambini e appassionati di sci e snowboard - scese lungo le piste della località illuminate dalla luce rosa delle fiaccole al led. Finora grazie a questa iniziativa sono stati raccolti 76.000 Euro.

Partenza e arrivo sono allo ski village di Gorraz, centro del comprensorio di Pila, dove lo staff del Consorzio Turistico Espace de Pila, di Pila Spa e di Susan G. Komen Italia raccolgono le iscrizioni e le donazioni. Il coordinamento della fiaccolata è affidato ai 200 maestri di sci, tutti volontari. Una volta ritirata la fiaccola, grazie all'apertura prolungata di tre impianti, si possono scegliere sei baite come punto di partenza dove rifocillarsi con vin brulé e te e attendere il tramonto (Baraka, Chatelaine, Societé, Baoutson, Grimod ed Hermitage per i tedofori che giungono con gli sci, mentre chi sale a piedi o con le ciaspole sono indicati i punti di ritrovo più vicini). La serata continua poi con la musica e gli spettacoli nelle baite e nei locali decorati a tema e con menu speciali.

Le iscrizioni (donazione di 15€ adulti e 8€ i bambini) sono possibili in loco oppure on line, sul sito di Pila pila.it e sul sito di Komen komen.it. Chi non ha la possibilità di partecipare può comunque fare una donazione e contribuire alla causa.

 

E.G.

Potrebbe interessarti anche

Pubblicità
Pubblicità