Oggi è il

La montagna nel passato e nel futuro: serata al Forte di Bard

  • Pubblicato: Venerdì, 23 Giugno 2017 10:01
Pin It

 

Con lo scrittore Paolo Cognetti, il direttore Marco Albino Ferrari ed il presidente dell'Uvgam Pietro Giglio

AOSTA. Il vincitore del Premio Strega 2017, Paolo Cognetti, sarà il 1° luglio al Forte di Bard per l'evento "La montagna dei sogni e della realtà. Dal Cervino di Guido Rey ai nuovi valligiani". Inisieme a lui, in piazzetta di Gola, anche il direttore della rivista Meridiani-Montagne, Marco Albino Ferrari, ed il presidente dell'Unione valdostana guide di alta montagna-Uvgam, Pietro Giglio.

"Guido Rey, il Poeta del Cervino, ha raccontato una montagna idealizzata, un luogo solitario dove tutto è bene e dove si può ritrovare il senso epico dell’esistenza - si legge nella presentazione della serata -. Sui libri scritti da Rey si sono formate generazioni di alpinisti e si è consolidata una particolare estetica della montagna. Oggi sempre più persone lasciano la città per vivere in qualche vallata alpina: cosa trovano realmente? Quanto vivo rimane il mito romantico del felice mondo alpino? Un incontro coinvolgente su una doppia prospettiva: la montagna dei sogni e della realtà".

Per Claudio Restano, assessore regionale al Turismo e Sport, l'evento del 1° luglio al Forte è "un appuntamento suggestivo che viene dedicato alla montagna e ai suoi protagonisti. Un modo per rivalutare i luoghi e il modus vivendi degli abitanti alpini e per focalizzarsi sulle prospettive future raccontate da chi, a vario titolo, le ha subite e vissute".

 

redazione

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075