Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

I principali provvedimenti approvati oggi dal governo regionale

 

Approvata l'acquisizione del servizio di elaborazione della bozza del Piano regionale dei trasporti

AOSTA. Su proposta dell'assessore alle Attività produttive la giunta regionale oggi ha approvato il documento Correlazione tra il profilo di Operatore alla riparazione dei veicoli a motore – indirizzo riparazioni di parti e sistemi meccanici e elettromeccanici del veicolo- e la corrispondente figura nazionale ai fini della progettazione dei percorsi di IeFP (Istruzione e Formazione professionale) e il documento Correlazione tra le figure nazionali e i profili regionali, contenuti nel repertorio regionale degli standard professionali, ai fini della progettazione del curricolo triennale di IeFP e del riconoscimento nazionale dei titoli rilasciati, stabilendo che sulle attestazioni di qualifica professionale siano riportati la denominazione della qualifica regionale e la figura nazionale correlata.
Di concerto con la Presidenza della Regione è stato anche approvato uno schema di convenzione con l'A.R.P.A. Valle d'Aosta, nell'ambito del Programma di contributi per esigenze di tutela ambientale connesse alla minimizzazione dell'intensità e degli effetti dei campi elettrici, magnetici e elettromagnetici, come previsto da Decreto direttoriale del Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, per un importo complessivo di euro 108 mila euro.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione e Cultura l'Esecutivo ha dato atto che il progetto regionale per la tutela della lingua minoritaria francoprovenzale, relativo all'anno 2015, e presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la concessione di un finanziamento ai sensi della legge n. 482/1999, è stato approvato per un importo pari a  115 mila 496 euro, somma già introitata.

Le Gouvernement régional a aussi approuvé l'organisation de la Conférence annuelle sur l'activité scientifique du Centre d'Études Francoprovençales «René Willien» qui se déroulera le 11 novembre 2017 à Saint-Nicolas et qui portera sur le thème: Entre Europe et Amérique du Nord : regards croisés sur le francoprovençal pour une dépense globale de 8 mille euros.

Le Gouvernement a ainsi décidé d'octroyer, aux termes de la loi régionale n° 69 du 20 août 1993 modifiée, aux chœurs et aux groupes folkloriques des financements à titre de subvention pour le déroulement de l'activité annuelle 2017, pour une dépense totale de 53 mille euros et aux chœurs Les voix du Grand Paradis et Alpin Saint-Vincent pour les chants inédits et de recherche présentés à l'occasion de la 67ème Assemblée de Chant Choral pour une dépense totale de 800 euros.

Il Governo regionale ha approvato il piano di intervento annuale 2017 presentato dalla Fondazione Film Commission Vallée d'Aoste, per una somma  complessiva pari a 750 mila euro di cui 530 mila euro vincolati per il Film Fund di cui alla l.r. n. 36/2010 da destinare al fondo per la produzione audiovisiva, al sostegno della produzione “Rocco Schiavone” e a documentari e opere prime.

Per quanto riguarda le Opere pubbliche, la Giunta regionale ha approvato il rinnovo della convenzione tra la Regione autonoma Valle d'Aosta, la Fondazione Montagna sicura – Montagne sûre e l'AINEVA (Associazione Interregionale Neve e Valanghe), per iniziative di collaborazione negli ambiti della formazione e divulgazione in materia di nivologia e valanghe per un periodo di 3 anni dalla data di sottoscrizione.

Infine su proposta dell'assessore al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti è stato approvato il piano di marketing strategico e il manuale operativo del nuovo prodotto Bassa Via della Valle d'Aosta, per un importo totale di 140 mila euro per il triennio 2017/2019 nell'ambito del POR “Investimenti occupazione” 2014-2020 FESR destinati anche all'impiego di nuove tecnologie.

Il Governo regionale ha poi approvato l'acquisizione del servizio di elaborazione della bozza del Piano regionale dei trasporti e dei documenti di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) di cui alla l.r. n.12/2009, approvando, quale corrispettivo per il servizio, il prezzo a base d'asta di 195 mila 200 euro.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità