Ipotesi calunnia, Marquis: «non ho ricevuto avvisi di garanzia»

 

I 25mila euro sono «un fatto inquietante per la Valle d'Aosta»

AOSTA. «Non ho ricevuto nessun avviso di garanzia». Il presidente della Regione uscente Pierluigi Marquis lo ha precisato questa mattina intervenendo in consiglio regionale nel corso del dibattito sulla presa d'atto delle sue dimissioni.

Marquis ha confermato le perquisizioni di ieri e ribadito che gli inquirenti hanno prelevato il suo computer e i suoi telefoni cellulari nell'ambito dell'inchiesta della Procura per presunte calunnie che lo vede indagato insieme ad altre due persone.

Rispondendo alle critiche sulle affermazioni rilasciate nei mesi scorsi sul caso dei 25mila euro trovati nell'ufficio della presidenza, Marquis ha negato di aver rivolto accuse indirette al suo predecessore Rollandin e spiegato di non escludere che sia stato «un terzo soggetto» a mettere la busta con i contanti. «Se così è, è un fatto inquietante per la Valle d'Aosta perché significa che il sistema non è in salute. Queste cose non possono accadere in una situazione di normalità».

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità