L'Uvp: dimissioni di Perron sono atto di responsabilità politica

 

Riunione di maggioranza «per portare avanti il programma politico di fine legislatura»

AOSTA. L'Union Valdôtaine Progressiste «ribadisce la validità del progetto del Rassemblement e dei suoi obiettivi di rinnovamento dei metodi della vita politica, al fine di servire l'interesse generale della comunità». E' quanto si legge in una nota diffusa dopo le dimissioni dell'ormai ex assessore al bilancio Ego Perron, condannato a tre anni per induzione a dare o promettere utilità.

Il passo indietro di Perron, afferma il movimento, è «atto di responsabilità politica, da apprezzare anche sul piano personale» che «permetterà alla Giunta di continuare il suo operato in particolare per la presentazione del bilancio».

L'Uvp spiega ancora che «nei prossimi giorni le forze politiche di maggioranza si riuniranno per continuare ad elaborare e portare avanti il programma politico di fine legislatura».

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità