Oggi è il

I principali provvedimenti approvati oggi dalla giunta regionale

  • Pubblicato: Lunedì, 12 Marzo 2018 14:49

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Via libera alla variante sostanziale generale di Perloz

Regione-piazza1AOSTA. La Giunta regionale oggi ha approvato l'adesione della Regione autonoma Valle d'Aosta al protocollo d'intesa tra Istat, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano per lo sviluppo del sistema informativo integrato su istituti e luoghi della cultura, approvato dalla Conferenza Stato Regioni il 6 dicembre 2017. Le attività previste dal protocollo consentiranno un'adeguata rappresentazione delle dimensioni e caratteristiche del Sistema museale regionale e del sistema delle biblioteche valdostane, garantendone una comparabilità a livello nazionale e internazionale, oltre all'acquisizione e allo scambio di dati relativi a istituti e luoghi della cultura sulla base di definizioni, metodologie e procedure comuni e condivise, utili a supportare la programmazione delle politiche culturali regionali.
Ai sensi della L.r. 11/1997 e a seguito della rinuncia alla carica conferita con deliberazione 249/2018, la Giunta regionale ha nominato Marco Saivetto quale Presidente del collegio sindacale della società Sit Vallée soc. cons arl per tre esercizi sociali.

Su proposta dell'assessore alle Attività produttive, Energia, Politiche del lavoro e Ambiente l'esecutivo ha approvato il nuovo dispositivo di accreditamento delle sedi formative, comprensivo del documento "Standard minimi di competenza necessari ai fini dell'assolvimento del requisito R11", revocando le deliberazioni 2955/2009 e 324/2016.

L'Esecutivo ha deciso inoltre di sottoporre al Consiglio regionale il disegno di legge concernente le  Disposizioni per lo sviluppo della mobilità sostenibile sul territorio.
La Giunta ha poi approvato il Protocollo d'intesa tra la Regione Valle d'Aosta, il Ministero dello Sviluppo Economico e le altre Regioni partecipanti per l'attuazione del Piano Multiregionale di aiuti alla ricerca e sviluppo del Programma Mirror GovSatCom, finanziato nell'ambito del Piano operativo imprese e competitività FSC 2014/2020, volto a sostenere la realizzazione del sistema satellitare per telecomunicazioni istituzionali Ital-GovSatCom.

Su proposta dell'assessore al Bilancio, Finanze, Patrimonio e Società partecipate, di concerto con altri assessorati, è stato approvato il Progetto integrato Efficientamento energetico dell'ex-casa Littoria di Aosta.

Su proposta dell'assessore all'Istruzione e Cultura il governo valdostano ha deciso di realizzare un monitoraggio dei percorsi di istruzione e formazione professionale e di alternanza Scuola-Lavoro avviati nelle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado in Valle d'Aosta, attraverso l'ausilio di un sistema di indicatori puntuali che consentano una raccolta efficace di dati, permettendo già dal prossimo anno scolastico, non solo di seguire longitudinalmente lo sviluppo dell'alternanza in tutte le istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado della Regione, ma anche di supportare gli operatori in una rilevazione qualitativa del sistema.

L'Esecutivo ha approvato la modalità di rimborso alle famiglie, a titolo di concorso, nella spesa per la fruizione del servizio mensa da parte degli studenti residente in Valle d'Aosta e frequentanti scuole secondarie di secondo grado dipendenti alla Regioni coinvolte nella alternanza Scuola-Lavoro, a decorrere dall'anno scolastico 2017/2018 a e sino a nuova determinazione, per un importo complessivo di 68 mila euro.

Per quanto riguarda le Opere pubbliche, l'Esecutivo ha espresso una valutazione positiva sulla compatibilità ambientale della variante sostanziale generale, adottata dal Comune di Perloz, nel suo testo definitivo, con deliberazione n. 22 del 28 settembre 2017, approvando le modificazioni da sottoporre al parere del Comune per l'introduzione delle medesime nella variante sostanziale generale al Piano Regolatore Generale (PRG) vigente.

Infine per quanto riguarda la Sanità, Salute e Politiche sociali sono state approvate le direttive all'Azienda Usl per l'istituzione della rete di servizi per il trattamento e l'assistenza delle persone affette da disturbi cognitivi e/o demenza e dei requisiti minimi per l'autorizzazione all'esercizio di attività socio-sanitarie nei nuclei residenziali e semiresidenziali per il trattamento delle persone affette da demenza, e le relative tariffe.

Il Governo ha anche approvato le condizioni di erogabilità delle prestazioni di assistenza odontoiatrica e protesica garantite dal Servizio sanitario regionale (SSR), l'elenco delle prestazioni di assistenza protesica garantite per ciascuna classe di beneficiari e le direttive all'Azienda Usl della Valle d'Aosta relative alle modalità di accesso all'assistenza odontoiatrica.

La Giunta regionale ha approvato il bando denominato "Storie di perdite e di riconquiste" per l'individuazione di una compagnia teatrale che proponga nelle scuole valdostane laboratori educativo-espressivi sul tema del lutto e della perdita. Il progetto prevede un impegno complessivo di 4 mila 590 euro, di cui 3 mila 672 del Fondo per le politiche giovanili e 918 euro quale quota di cofinanziamento.

 

redazione

Altre news di politica

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075