Oggi è il

Alternanza scuola-lavoro, la Regione rimborsa alle famiglie i costi della mensa

  • Pubblicato: Martedì, 13 Marzo 2018 09:00

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Stanziati 68mila euro anche per gli studenti pendolari che tornano a casa dopo le 15

regioneAOSTA. La giunta regionale ha stanziato 68.000 Euro per rimborsare alle famiglie i costi sostenuti per il servizio mensa dagli studenti residenti in Valle d'Aosta coinvolti nei progetti di alternanza scuola-lavoro.

Per l'anno scolastico 2017/2018 la delibera concede 3,50 euro a pasto, purché la spesa sostenuta dallo studente sia superiore, e prevede che il pagamento sia disposto solo a fronte di un rimborso minimo di 15 Euro.

La richiesta può essere presentata dagli studenti con rientri pomeridiani previsti dall'alternanza scuola-lavoro ed anche dagli studenti pendolari che utilizzano i mezzi pubblici e non rientrano a casa prima delle ore 15. Spetta ora al dirigente della Struttura regionale competente emanare una circolare sulle modalità di rimborso.

Il provvedimento è stato approvato tenendo conto del fatto che solo una parte di studenti delle scuole superiori regionali hanno la tessera sanitaria abilitata ai buoni pasto elettronici e che, allo stesso tempo, non tutti i comuni hanno locali convenzionati che li accettano.

 

redazione

Altre news di politica

 

Live cam

 

Archivio >

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075