Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

I principali provvedimenti approvati oggi dalla Giunta regionale

Nuovi requisiti per le disposizioni energetiche nell'edilizia

AOSTA. La Giunta ha nominato Maria Bich e Matteo Pasteris come Consiglieri nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Sistema Ollignan. In qualità di Componente effettivo del Collegio di revisione dei conti dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente è stata invece nominata Alda Frand Genisot.

Su proposta dell'assessorato dell'Agricoltura e Risorse naturali, è stata approvata la Convenzione quadro tra la Regione, il Parco naturale del Mont-Avic e la Fondazione Montagna Sicura per la collaborazione negli ambiti della ricerca applicata della formazione e della divulgazione in materia di ambienti naturali, criosfera, nivologia e valanghe.

Su proposta invece dell'assessorato Attività produttive, sono stati definiti i requisiti minimi di prestazione energetica nell'edilizia, le prescrizioni specifiche degli edifici e le relative metodologie di calcolo, nonché i casi e le modalità per la compilazione della relazione tecnica attestante il rispetto dei medesimi requisiti e prescrizioni, a partire dal 1° aprile 2016.

Per l'assessorato Bilancio, Finanze e Patrimonio, è stata prorogata per nove anni la concessione alla società sportiva bocciofila Sant'Orso di Aosta dell'immobile di proprietà regionale in via Sant'Anselmo.

Su proposta invece dell'assessorato Istruzione e Cultura è stata decisa l'adesione della Regione alle Giornate nazionali FAI – Fondo Ambientale Italiano, così come l'organizzazione di iniziative di sensibilizzazione al Patrimonio naturale e artistico valdostano per docenti e studenti di tutte le Istituzioni scolastiche della Valle d'Aosta, in programma per il 19 e 20 marzo.

E' stato determinato il contributo per il 2016 a favore della Congregazione delle Suore di San Giuseppe di Aosta e definito il contributo per il 2015.

Sono state approvate le attività propedeutiche all'apertura al pubblico dell'Area megalitica di Saint-Martin de Corléans, la cui giornata inaugurale è prevista per il mese di Giugno.

La Giunta ha dato parere favorevole al Piano degli interventi dedicati al Patrimonio di interesse culturale, denominato Piano Cultura, per il quale è previsto un importo di spesa di 50 mila euro.

E' stata approvata l'organizzazione della 54esima edizione del Concours Scolaire de Patois Abbé Jean-Baptiste Cerlogne che si terrà a Charvensod il 19 e il 20 maggio.

E' stato concesso un contributo di 105 mila euro a favore delle attività delle Fanfare della Regione e per le iniziative di orientamento musicale.

Per quel che riguarda le Opere pubbliche è stato determinato l'ammontare delle risorse da destinare al finanziamento delle domande di mutuo presentate nel periodo 1° novembre – 31 dicembre 2015 sui Fondi di rotazione per la ripresa dell'industria edilizia. L'importo previsto è di 5 milioni 600 mila euro.

E' stata anche approvata la perizia suppletiva e la variante tecnica destinate al lotto funzionale dei lavori per la realizzazione del parcheggio pluripiano nella zona F8 del Comune di Aosta.

E' stato adottato il Piano di settore degli interventi a favore degli Enti locali per l'adeguamento e la realizzazione di opere minori di pubblica utilità per il 2016, che trova finanziamento sul Fondo di gestione speciale di Finaosta con un importo di 3 milioni 153 mila euro.

Per l'assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali è stata approvata la bozza di convenzione tra la Regione Piemonte e la Regione Valle d'Aosta per il proseguimento delle attività del Dipartimento funzionale interaziendale e interregionale denominato Rete oncologica Piemonte-Valle d'Aosta, così come è stato approvato il Piano 2016 delle iniziative in programma nel settore oncologico per l'anno 2016.

E' stato ammesso a finanziamento, per un importo di 50 mila euro il progetto del CSV dedicato alla gestione sperimentale dell'Emporio solidale per gli anni 2016 e 2017.

E' stato prorogato al 30 giugno 2016 il servizio di riabilitazione equestre per persone con disabilità.

Su proposta dell'assessorato Territorio e Ambiente è stata approvata la variante sostanziale generale al Piano regolatore comunale di Lillianes.

Infine per l'assessorato Turismo, Sport, Commerico e Trasporti è stata rilasciata l'autorizzazione a Svap Società Cooperativa, alla Svda S.p.A. e al Rtc Vita S.p.A.- Savda S.p.A per l'esercizio di un servizio di trasporto pubblico serale e notturno a chiamata, dal 1° marzo 2016 al 31 dicembre 2016, nel comprensorio della Plaine d'Aoste.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità

Mobile Link