Aosta, Lega Nord raccoglie firme contro il nuovo governo Gentiloni

 

"Dopo la schiacciante sconfitta referendaria l'unica strada democratica e percorribile è andare a votare"

governo-gentilonix530

AOSTA. Nelle giornate di oggi e domani anche in Valle d'Aosta la Lega Nord organizzerà, come nel resto d'Italia, una raccolta di firme per chiedere di indire subito le elezioni. I banchetti del partito saranno dalle 10 alle 13 di entrambi i giorni ad Aosta (piazza Chanoux), Saint-Vincent (via Chanoux) e Pont-Saint-Martin (IV Novembre).

"Dopo la schiacciante sconfitta referendaria dello scorso 4 dicembre", afferma LN, "l'unica strada democratica e percorribile è andare a votare. Questo è quello che chiede la gente e noi scenderemo in piazza per dar loro la possibilità di metterlo nero su bianco. In questo momento c’è bisogno di ripartire e di lavorare su politiche concrete; lavoro, immigrazione, crescita economica. Sono queste le priorità e da qui ripartiamo nei nostri Comuni per dare un segnale forte e concreto contro tutti quei Governi fantoccio, che da Monti a Gentiloni, si sono alternati alla guida di questo Paese" conclude il partito.

 

redazione

 

 

Altre news di politica

Pubblicità
Pubblicità