Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Jobs act, Consulta boccia il referendum sull'articolo 18

 

Ammissibili i quesiti su voucher e appalti

ROMA. Il referendum sull'articolo 18 è inammissibile, mentre si potrà andare al voto per i quesito sui voucher e sugli appalti. Con uno scarno comunicato la Corte costutizionale ha reso noto la propria decisione sull'ammissibilità dei tre quesiti presentati dalla Cgil. Una decisione attesa oggi su cui la Consulta sembrava essere divisa.

I tre quesiti riguardavano le modifiche all'articolo 18 sui licenziamenti illegittimi contenute nel Jobs act, le norme sui voucher e il lavoro accessorio e le limitazioni introdotte sulla responsabilità solidale in materia di appalti.

 

Clara Rossi

Pubblicità
Pubblicità