Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Rollandin: "non chiederemo le dimissioni dell'assessore Donzel"

 

Il presidente della Regione: «c'è lavoro importante da fare»

AOSTA. Il governo regionale non chiederà le dimissioni di Raimondo Donzel, assessore alle Attività produttive ed alle Politiche del lavoro. Lo ha comunicato in conferenza stampa a Palazzo regionale il presidente della Giunta Augusto Rollandin.

«C'è un lavoro importante da fare ed è un periodo delicato soprattutto nel suo settore e per questo non chiederemo le dimissioni» di Donzel, ha detto rispodendo alle domande dei giornalisti.

L'esponente del PD è tra i politici condannati dalla Corte d'Appello nel processo sull'uso dei fondi dei gruppi consiliari. Ieri in conferenza stampa lui stesso aveva affermato di «non sentire di dovermi dimettere» e precisato che avrebbe fatto un passo indietro se gli fosse stato chiesto.

Sempre in relazione alle condanne arrivate da Torino, questa mattina in Consiglio regionale il consigliere Uv Leonardo La Torre ed il collega della Stella Alpina Marco Viérin hanno annunciato le proprie dimissioni dagli incarichi nelle commissioni e nell'ufficio di presidenza del Consiglio.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità