Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

Agricoltura, ok a convenzione tra Regione e Area Valle d'Aosta

 

L'assessore Viérin: obiettivo è migliorare la risposta all'utenza

AOSTA. La giunta regionale ha dato l'ok allo schema di convenzione con Area VdA, l'Agenzia per le erogazioni in agricoltura, per la delega delle funzioni relative alla gestione delle misure del Programma di sviluppo rurale.

La convenzione, dice l'assessore all'agricoltura Laurent Viérin, «si inserisce all'interno delle azioni portate avanti con il Pacchetto Agricoltura per favorire la semplificazione delle procedure per il mondo agricolo, implementare i servizi messi a disposizione delle imprese e ottimizzare il lavoro svolto dagli uffici dell'assessorato. A tal proposito la riorganizzazione dei ruoli e del personale incaricato è finalizzata a standardizzare i rispettivi compiti, svolti dall'assessorato e da Area, al fine di migliorare la risposta all'utenza».

Le competenze attribuite all'assessorato riguardano la predisposizione delle misure e la compilazione dei bandi del Psr, la presa in carico delle domande di sostegno e pagamento, i controlli amministrativi sulle domande, il recupero crediti e il monitoraggio dei pagamenti. Dal punto di vista della gestione delle misure a investimento le funzioni sono di controllo in loco da esercitarsi presso i beneficiari, l'esecuzione e la trasmissione delle revisioni di pagamento e la registrazione dei controlli a posteriori.

 

redazione

Pubblicità
Pubblicità