Utilizziamo cookies per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Continuando a visitare questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.

La Salute su Aostaoggi.it: il calore estivo e le malattie del caldo

 

A cura del dott. Franco Brinato, specialista in medicina d’Emergenza Urgenza e dirigente medico della struttura complessa di Medicina d'emergenza e PS

AOSTA. Questa settimana la rubrica sulla salute di Aostaoggi.it, curata dal dott. Franco Brinato, si concentra sulle conseguenze delle esposizioni ad alte temperature. L'obbiettivo è dare indicazioni su come prevenire le malattie da calore, come riconoscere i sintomi, come comportarsi e quali sono trattamenti e le procedure da mettere in pratica per ridurre l'impatto sulla salute.

Premessa
L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che gli effetti sulla salute aesi nel futuro a causa dei cambiamenti climatici, in particolare quelli dovuti al progressivo riscaldamento del pianeta sono tra i più rilevanti problemi sanitari che dovranno essere affrontati nei prossimi decenni. Sebbene chiunque possa essere colpito, i soggetti più a rischio sono, a parità di esposizione oltre ai bambini, gli anziani, in particolare gli over sessantacinque, spesso con patologie croniche, frequentemente esposti alla cosiddetta "sindrome clinica da fragilità", condizione caratterizzata da una ridotta riserva fisiologica, associata a una ridoa capacità  di adaamento a modificazioni dell’ambiente interno o esterno e, a un’aumentata suscettibilità a eventi clinici. Il rischio da calore è un’emergenza estiva ma non è un'emergenza imprevedibile perché rappresenta una realtà che si ripete ogni estate.

Per continuare a leggere clicca qui >>

Pubblicità
Pubblicità