Sanità, abbattuti i tempi di attesa per le visite dermatologiche

 

Da 200 a 7 giorni per la prima visita. Dal 2018 concorso pubblico e più servizi sul territorio

AOSTA. Dopo l'allarme sui lunghissimi tempi di attesa per le visite dermatologiche, qualcosa si è mosso. Secondo infatti i dati diffusi dall'Azienda Usl della Valle d'Aosta e dall'assessorato regionale alla sanità, a giugno per la prima visita era necessario aspettare meno di 10 giorni ed a luglio 7 giorni mentre fino a pochi mesi fa l'attesa era di quasi 200 giorni.

"Una buona parte di coloro che si sono prenotati prima del 1° giugno 2017 e che hanno un appuntamento fissato a diversi mesi di distanza saranno progressivamente richiamati per disporre, in tempi più brevi, delle prestazioni richieste", riferisce l'assessorato.

La velocizzazione è dovuta alla convenzione attivata dall'Azienda Usl con l'Irv, l'Istituto radiologico valdostano, che ha messo a disposizione tre ambulatori ad Aosta più uno a Pont-Saint-Martin. La convenzione cesserà a fine 2017 e successivamente "verrà indetto un concorso pubblico - precisano ancora dagli uffici di via de Tillier - per l'assunzione a tempo indeterminato di un dirigente medico, con la possibilità di utilizzare la graduatoria, per ulteriori medici, potenziando nel contempo i servizi sul territorio mediante specialisti ambulatoriali in regime di convenzione nazionale unica".

 

E.G.

Altre news su sanità e ambiente

Pubblicità
Pubblicità